DE INDUSTRIA

De Industria nasce nel 2007 da un'idea di Andrea Buttarini, Francesco De Luca e Simone Sacconi. Lo scopo era quello di creare un evento artistico in un territorio conosciuto per la propria realtà industriale, l'intento quello di far incontrare attivamente questi due mondi, arte e industria, non così antitetici come spesso si pensa. Non era certo Fermignano a digiuno di importanti episodi artistico-culturali che l'avevano, più volte negli ultimi decenni, portata ad evidenziarsi nel contemporaneo, perciò l'amministrazione comunale ha fin da subito creduto nel progetto e se n'è fatta promotrice e sostenitrice. Diverse ed importanti realtà industriali hanno assunto il loro ruolo di nuovi mecenati. Gli artisti infine, dall'inizio e ogni anno, riescono a dar senso alla manifestazione, lavorando tre giorni nel laboratorio aperto per loro allestito, manipolando gli scarti industriali come materia prima dei loro lavori e creando pezzi unici, vere e proprie opere di genio.

Scarica il bando di ammissione 2012

LA DISTANZA TRA UN CONCETTO E UN'ETICHETTA

Per noi, negli anni, De Industria è diventato quasi un aggettivo, un modo di essere, di creare, di costruire insieme. In un momento di crisi estesa e globale come quella che stiamo vivendo, la sfida si sarebbe fatta più dura, ma siamo convinti che con l'apporto degli artisti, degli studiosi e critici d'arte e dei tanti che nel tempo hanno creduto nel nostro progetto, saremmo riusciti ad essere De Industria anche quest'anno.
Qualcuno, invece, ha scelto la via più breve, ha deciso di fare di testa sua evitando di confrontarsi coi progetti, a volte coi sogni, che ogni volta abbiamo messo sul piatto.
Ma è proprio da un sogno che è nato il nostro De Industria.
Sogno che si è concretizzato con il contributo di tanti, privati e istituzioni, che vanta un percorso quinquennale in crescita, partecipazione e risonanza a livello nazionale, temi che hanno sempre scavato nell'attualità, comunicazione fatta di manifesti e cataloghi che sono entrati in esposizioni di grafica internazionali.
Oggi non è così e vogliamo ribadire cos'è De Industria per non tradire il tanto lavoro fatto, tutti coloro che ci hanno aiutato, le possibilità future.

De Industria è mettere insieme idee e forze per far pensare.
De Industria non è tirare a campare.
De Industria è stare sul pezzo fino a notte fonda per trovare la soluzione giusta.
De Industria non è un copia-incolla.
De Industria è avere il coraggio di non fare una cosa che non sia all'altezza.
De Industria 2012 non è De Industria.

Pertanto prendiamo le distanze dall'iniziativa "De Industria - mostra retrospettiva opere 2007-2011" promossa dal Comune di Fermignano per il 2012.

Andrea Buttarini
Francesco De Luca
Simone Sacconi